SCIREA, Comune calabrese risponde alle scritte

di Redazione FV
articolo letto 3144 volte
Foto

Un campo sportivo intitolato a Gaetano Scirea, per rispondere con i fatti alle scritte apparse a Firenze. Lo annuncia il sindaco di San Roberto, ai piedi dell'Aspromonte, Roberto Vizzari, attraverso una lettera al direttore di Tuttosport: "Chi ha fatto quella scritta è un nemico dello sport e del vivere civile. Questi gesti non sono accettabili, il calcio dovrebbe alimentarsi di passione, gioia, colore e sfottò ma non cattiveria gratuita". Il sindaco esprime solidarietà alla vedova Scirea e parla della delibera emanata subito dopo quei fatti per intitolare il campo sportivo a Scirea per dare un esempio concreto ai ragazzi e un monito per distinguere il bene dal male.


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy