AMERINI, Chiesa diverso da Berna. Mediana? A tre

di Redazione FV
Fonte: Radio Fiesole
articolo letto 1057 volte
Foto

Daniele Amerini, ex calciatore della Fiorentina, ha parlato dei principali temi attuali riguardanti i viola: "Normale che Chiesa sia appetito dai grandi club. In un solo anno ha mostrato una crescita esponenziale. Se continua così sarà tra gli italiani più appetibili. Il suo contratto fino allo scorso anno poteva andare bene, ora proveranno a rinnovarlo: molto sta alla volontà del giocatore. La sua posizione è diversa da quella di Bernardeschi: quest'ultimo, anche a livello mediatico, era letteralmente sparito. Per riuscire a trattenere questi giocatori alla Fiorentina serve una dimensione differente da quella attuale. Non so se con l'Udinese Pioli vorrà cambiare. Gli uomini che ha a disposizione in mezzo favorirebbero un centrocampo a tre: a due Badelj e Veretout mi sembrano un po' troppo lenti e macchinosi. I bravi allenatori sono quelli che sanno lavorare con i mezzi che hanno a disposizione: Pioli per me è uno di quelli. Con una difesa a tre vedrei meglio Chiesa a rimorchio dell'attacco".


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy