EL, Il Napoli perde 3-1 ma passa. M. Alonso...

di Redazione FV
articolo letto 7488 volte
Foto

Minuto numero 14. Mario Rui sulla corsia sinistra è bravo a conquistare un pallone nella trequarti avversaria e ad arrivare al cross. Sul suo suggerimento, un pasticcio sull'asse Ulmer-Onguéné-Walke apparecchia il pallone per Milik, che non sbaglia e in sforbiciata sblocca la partita. 
Nel racconto della partita è doveroso partire da qui, dall'episodio che ha chiuso la porta a ogni speranza di ribaltone. Perché il Red Bull Salisburgo dopo il 3-0 dell'andata per rovesciare il discorso qualificazione avrebbe dovuto chiudere il match con la porta inviolata, attaccare dall'inizio alla fine e non sbagliare un colpo.
Non è andata così. Alla Red Bull Arena la partita è finita 3-1 ed è stato il Napoli a staccare il pass per i quarti di finale di Europa League. La squadra di Ancelotti ha interpretato il primo tempo come doveva, non ha avuto timore di giocarsela a viso aperto contro una squadra che in casa s'è confermata un rullo compressore. E ha sempre tenuto blindato il pass per accedere al turno successivo.
Bella vittoria per il Chelsea che batte la Dinamo Kiev per 6-0, gol e assist per l’ex viola Marcos Alonso. Passa anche il Valencia dopo il pareggio per 1-1 con il Krasnodar