ELIO, Morte Astori riporta con i piedi per terra

di Redazione FV
Fonte: Italpress
articolo letto 3181 volte
Foto

“Trovo che alla fine in un mondo come quello del calcio dove accadono cose terrificanti ma quotidiane, ad esempio pochi giorni fa il presidente di una squadra di calcio, in Grecia, è sceso in campo con una pistola; il fatto drammatico della morte di Davide Astori ha riportato tutti quanti con i piedi per terra”. Lo ha detto il cantante Elio del gruppo ‘Elio e le storie tese’, durante la conferenza stampa a Firenze, al Mandela Forum, ricordando la figura del capitano della Fiorentina, Davide Astori. “Capisco l’onda emotiva” che si è creata dopo la morte di Davide Astori, “ma io cerco di vedere le cose buone in tutto cio’ che accade -ha aggiunto Elio- La morte di un nostro membro del gruppo, Feiez, vent’anni fa, che ci ha dilaniato, in realtà ha avuto l’effetto di riportarci coi piedi per terra. Chi vive il mondo del calcio come quello dello spettacolo pensa di essere immortale ed invece certi episodi ti portano a capire che la tua vita è quanto mai reale”. Lo riporta l'agenzia Italpress.


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy