SEZIONI NOTIZIE TMW RADIO

LA MANNAIA DEI MILIONI GETTATI IN CAMPO E QUEI SEGNALI CHE FANNO BEN SPERARE

di Andrea Giannattasio
Vedi letture
Foto
© foto di Federico De Luca 2021

Di mesi, da quel 4-3 che ancora brucia all’interno dello spogliatoio viola, ne sono passati quasi quattro eppure il canovaccio della seconda sconfitta stagionale contro l’Inter che si è consumata oggi, dopo quella alla seconda giornata di campionato, è stato più o meno lo stesso: meglio la Fiorentina (e nemmeno di poco) sotto l’aspetto del gioco e dell'intensità ma poi a far la differenza, come sempre, sono stati i milioni gettati in campo alla disperata. Non proprio banconote con le scarpette da gioco, ma poco ci manca: a settembre a decidere la partita sul 2-3 per i viola furono i contemporanei ingressi di Nainggolan, Hakimi, Vidal e Sanchez nel finale (ovvero all’incirca 24,5 milioni di euro di ingaggi, quasi quanto tutto il monte stipendi della Fiorentina dello scorso anno, al netto). 

PUBBLICITÀ

Oggi invece i protagonisti sono stati altri, mentre il risultato lo stesso: Lukaku (pagato 68 milioni due anni fa, oggi 7,5 di ingaggio), Hamiki (pagato 40 con stipendio di 5) e Barella (costo pari a 37 milioni e ingaggio di 2,5). Tutto lecito, sia chiaro: nessuna irregolarità è stata commessa visto che oltretutto (e questo inspiegabilmente) da inizio stagione è stata confermata la regola dei cinque cambi. Solo che, a conti fatti, risulta essere ancora più apprezzabile la “quasi” impresa della Fiorentina, piegata solo al 119’ da uno dei pochi errori della difesa e in particolare del sempre più leader Martinez Quarta (anche se, vista la solerzia con cui la terna si è servita oggi del Var, viene spontaneo chiedersi come mai Massa non si sia posto il problema se l’azione fosse regolare o meno, alla luce del fatto che il difensore ha anche riportato dei visibili graffi sul collo durante l’azione finale - LEGGI QUA).

In tutto questo c’è il campo. Che ha raccontato ancora una volta come i progressi della Fiorentina sotto la gestione Prandelli siano sempre più visibili, per la gioia di Rocco Commisso, che ha potuto inziare comunque con un mezzo sorriso il suo 2021 italiano. A far ben sperare è soprattutto nuova identità tattica vista nella ripresa, che ha riproposto (finalmente) le due punte e che ha certificato come i viola, quando la gara lo permette, possano pure correre il rischio di giocare con una mentalità più offensiva: ottima poi la crescita dei singoli (da Castrovilli ad Amrabat passando per Bonaventura) così come d’impatto è stato l’ingresso dei subentrati (una menzione la merita certamente Venuti). Tutti indizi rassicuranti che ora dovranno essere dirottati solo sul campionato e sulla lotta alla salvezza, ovvero l’ultimo obiettivo rimasto per una stagione partita con il piede sbagliato ma che potrebbe presto riservare delle belle sorprese.

Altre notizie
Sabato 23 gennaio 2021
17:35 News UDINESE-INTER, Gli undici titolari: ok Vidal e Lukaku 17:25 News MILAN-ATALANTA, Formazioni ufficiali, Ibra vs Zapata 17:15 Primo Piano COVID-19, Bollettino Italia: i dati del 23 gennaio 17:00 News SERIE A, Roma-Spezia 4-3: decide Pellegrini al 91' 16:45 Notizie di FV CALLEJON, È l'unico viola ad aver segnato al Crotone
PUBBLICITÀ
16:30 Primo Piano VIOLA, Se vince eguaglia girone d'andata 2019-20 16:15 News CALCIO, Il pallone della C "dedicato" a Gino Bartali 16:00 Curiosità ACF-CRO, Apporto nullo dalla panchina: le statistiche 15:46 ACF Fiorentina Femminile CINCOTTA, Contro l'Inter daremo il massimo. Mauro... 15:30 Avversari TORINO, Izzo portato precauzionalmente in ospedale 15:15 News CAMMARIERE, Andavo in Curva a vedere Antognoni 15:00 Copertina I DUE DUBBI DI PRANDELLI 14:45 Notizie di FV FV, Notifiche push per le news! Scopri come attivarle 14:30 News ROMA-SPEZIA, Le formazioni ufficiali della partita 14:18 News TOSCANA, Oggi 520 nuovi casi di Covid e 21 decessi 13:59 News EX VIOLA, Piccini saluta l'Atalanta, torna al Valencia 13:42 Notizie di FV MALCUIT, Si può chiudere tra pochi giorni: la formula 13:30 News TORREGROSSA, Avevo le foto di Bati da bambino 13:15 News EL SHA, Positivo al covid: slittano visite con la Roma 13:00 Dagli inviati FOSSI, Franchi casa viola. Campi valida alternativa