SEZIONI NOTIZIE TMW RADIO

VISITA AD UN VECCHIO AMMIRATORE

di Dimitri Conti
Vedi letture
Foto
© foto di Image Sport

La Fiorentina si gioca punti importantissimi questa sera, andando a far visita al Bentegodi, casa dell'Hellas Verona. La squadra di Juric (al termine della scorsa stagione ad un passo dalla panchina viola, prima della conferma di Iachini per decreto presidenziale) potrebbe sembrare appagata dalla bella classifica che ha già maturato e che, di fatto anche se non matematicamente, li vede già salvi con un bel po' d'anticipo. La realtà, però, è che dopo due sconfitte consecutive (come la Fiorentina, in realtà) gli scaligeri saranno desiderosi di rivalsa, e che il campo di Verona (un anno fa fu ko per 1-0) ultimamente si è fatto spesso complicato.

Tra i grandi protagonisti dell'incontro c'è sicuramente Dusan Vlahovic. Nella sconfitta di Sassuolo il serbo ha giocato una partita di sacrificio, mancando l'appuntamento col gol (ma più in generale con i tiri: è parso molto più generoso del solito) ma lavorando tantissimo in favore dei compagni. Una prestazione che probabilmente Juric avrebbe apprezzato. Non è una provocazione, semplicemente un promemoria su quanto accaduto nella sessione di mercato di settembre: ancora Vlahovic era di là da esplodere, e qualche squadra della Serie A era pronta a scommettere su di lui. Tra queste anche l'Hellas, che nella figura del ds D'Amico provò a sondare il terreno (al pari, per esempio, di Parma e Crotone) salvo scontrarsi con la ferrea volontà combinata di Fiorentina e ragazzo di continuare un percorso diretto in viola. Una scelta, quella, che ha portato e ancora porta frutti, al di là di quello che diranno le voci "rinnovo" e "futuro". Pensare quanto starebbe faticando la Fiorentina senza Vlahovic inizia a fare impressione, e l'auspicio dell'ambiente è che anche stasera, nella visita ad un suo antico ammiratore, il giovane serbo, il più abile nell'antica arte del gol, possa porre un altro mattoncino verso una salvezza che si sta facendo sempre più faticosa. 

Altre notizie
Domenica 16 maggio 2021
00:33 Primo Piano FOTO FV, Lo striscione: "Proprietà e società..." 00:00 L'opinione MENO RANCORE, PIU’ CALCIO. SI CHIUDE UN ANNO FALLIMENTARE, MA ORA ABBASSIAMO I TONI, E CAMBIAMO MARCIA. FIRENZE E’ BELLEZZA, LA FIORENTINA DOVRA’ IMPARARE A ESSERNE ALL’ALTEZZA 00:00 Copertina IN PORTA C'È TERRACCIANO. CACERES AVANTI SU QUARTA
Sabato 15 maggio 2021
23:45 ACF Fiorentina Femminile CINCOTTA, Ci davano per morte, ma non era così 23:30 News INZAGHI, La Champions l'abbiamo persa a Firenze
23:15 News FONSECA, Futuro? Non so ancora. L'Italia mi piace 23:00 News SERIE A, Classifica aggiornata: Fiorentina 13esima 22:40 News ROMA-LAZIO, Il derby va ai giallorossi: 2-0 22:30 News TORINO, Confronto squadra-tifosi al ritorno da Spezia 22:15 Notizie di FV FV, Notifiche push per le news! Scopri come attivarle 22:00 News STELLINI, Inutile commentare gli episodi arbitrali 21:45 Primo Piano MARANI, Sarà pesante per il Napoli. Gattuso... 21:30 News MAREGGINI, Gattuso e staff hanno grande competenza 21:16 News DE SISTI, Vlahovic resti solo con una rosa più forte 20:58 News CUADRADO, Non abbiamo parlato di Fiore-Napoli 20:45 News ITALIANO, Fatto capolavoro. Futuro? Porte aperte 20:30 News MARANGON, Torno in quell'hotel. Ciao Davide 20:14 News ROMA-LAZIO, Le ufficiali del derby: gioca Muriqi 19:56 News JUVENTUS-INTER, Decidono VAR e Cuadrado: è 3-2 19:45 News MAROTTA, Prossima settimana incontro Conte-Zhang